Coronavirus, giocavano a calcio e a carte nei bar: denunciati

loading…

A Giugliano in Campania, provincia di Napoli, nel contesto del Corona virus sono state denunciate 7 persone: quattro giovani, sorpresi a giocare a calcio in piazza, e tre anziani che giocavano a carte all’esterno di un bar.
È quindi intervenuta la polizia locale, chiamata per far rispettare le direttive dell’ultimo decreto del presidente Conte.
Non è un caso isolato: episodi analoghi sono accaduti tra Villaricca, San Giorgio a Cremano e Torre del Greco, dove persone si sono spostate dal comune di appartenenza senza certificazione.
Controlli anche a Sant’Anastasia, Castellammare di Stabia, Nola e Cava De Tirreni, in cui molti titolari di attività commerciali non avevano rispettato la chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *