Coronavirus, a Ferrara obbligo delle mascherine anche all’aperto

loading…

Dopo i numerosi assembramenti registrati nel corso dell’ultimo fine settimana a Ferrara,il sindaco Alan Fabbri ha deciso di disporre l’obbligo della mascherina anche negli spazi aperti, pena multe a partire da 400 euro.


La nuova ordinanza entrerà in vigore a partire dal 20 maggio, oltre all’obbligo di indossare la mascherina in luoghi pubblici quali bar,ristoranti e negozi.


Inizialmente il sindaco Fabbri aveva considerato la possibilità di chiudere i parchi pubblici per evitare altri episodi di assembramenti, ma ha scelto poi di non penalizzare chi si comporta in maniera corretta. Con il rispetto delle regole, ha aggiunto poi il leghista, si può garantire il rispetto della salute reciproca e anche della sanità provinciale.


Il sindaco ha specificato che l’obbligo della mascherina non vale per bambini al di sotto dei sei anni, per chi svolge attività sportiva e per chi è alla guida di un veicolo privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *